Area trasparenza

In base all’articolo 29 del Decreto Legislativo n. 50/2016 e s.m.i. (Codice degli Appalti) in questa pagina vengono indicate tutte le informazioni, per ogni singolo bando di gara, di quanto indicato di seguito:

  • Società che hanno presentato offerta
  • Società ammesse o escluse dalla procedura di gara
  • Composizione della Commissione giudicatrice ( n. 3 ) ed i relativi curricula
  • Graduatoria finale della procedura
  • Nominativo dell’Aggiudicatario.

Le informazioni saranno pubblicate seguendo la tempistiche necessarie all’espletamento di tutte le opportune verifiche richieste dalla normativa. Per facilità le informazioni per singolo bando di gara saranno suddivise seguendo l’ordine sopra indicato.

 

Società che hanno presentato le offerte entro il termine stabilito dal Bando di gara secondo l’ordine di arrivo risultante dalla data e dall’orario attestato dalla Piattaforma:

1 - COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 06/06/2017, ore 10:58:05;

2 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 06/06/2017, ore 11:20:15;

3 - ICM S.P.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 06/06/2017, ore 11:27:19;

4 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 06/06/2017, ore 11:53:53

 

Società ammesse o escluse dalla procedura di gara

Elenco ammessi alla procedura di gara

In adempimento della disposizione di cui all’art. 29 comma 1, del D.Lgs. n. 50/2016,

il RUP

VISTO il bando di gara e i relativi atti di gara relativi alla procedura in oggetto;

VISTO il “Verbale della prima seduta pubblica di gara e contestuale prima seduta riservata” del 12 giugno 2017;

VISTO il “Verbale della seconda seduta riservata” del 19 giugno 2017;

VISTO il “Verbale della seconda seduta pubblica di gara” del 20 giugno 2017;

CONSIDERATO che nel predetto Verbale del 19 giugno 2017, in esito alla valutazione della documentazione presentata dagli offerenti in sede di gara nonchè all’esito dell’esperimento del soccorso istruttorio, il Seggio di Gara ha disposto l’ammissione di tutti i concorrenti alla successiva fase di gara,

DICHIARA

ammessi alla successiva fase di apertura delle offerte tecniche i seguenti operatori economici:

1 - COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A.
2 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A.
3 - ICM S.P.A.
4 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI

Genova, 20/06/2017

Il Responsabile del Procedimento
F.to Ing. Marcos Montevecchi

Composizione della Commissione Giudicatrice ed i relativi curricula:

ARCHITETTO SACCO ERNESTO
Nato a Cosenza (CS) il 18/09/1970
Laurea in Architettura presso il Politecnico di Torino nel 1997.
Iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Roma dal 7 settembre 2015, sez. A, n. 22896, in precedenza iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino dal 13 ottobre 1999, n. 4861.
Dal 1999 ha ricoperto i diversi ruoli connessi alla progettazione e alla realizzazione di opere pubbliche: RUP Progettista, Coordinatore per la Sicurezza, Direttore Lavori, Collaudatore.
Dal 2008 è funzionario della Direzione Progettazione e Realizzazione Lavori di ANAS S.p.A.; ha preso parte a diverse commissioni giudicatrici e per la verifica di congruità delle offerte.
Dal 2015 svolge attività di docenza per corsi di formazione in ambito Contratti Pubblici.

INGEGNERE BARTOLOMEI EMILIANO
Nato a Torino il 03/02/1974
Laurea in Ingegneria Civile (vecchio ordinamento) presso il Politecnico di Torino nel 2000.
Master in Business Administration presso la Scuola di Amministrazione di Torino nel 2011.
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, n. 8489F.
Dal 2002 è Ingegnere di Città Metropolitana di Torino – Area Viabilità (poi Area Lavori Pubblici), con incarichi di progettazione e Direzione dei Lavori per nuove opere e lavori manutentivi.
Svolge anche attività di gestione della rete impiantistica di viabilità (illuminazione, gallerie e sottopassi).
Membro della Commissione Giudicatrice per l’affidamento della redazione dello studio di fattibilità degli interventi di “Recupero e rifunzionalizzazione del Complesso di Torino Esposizioni nel Comune di Torino”.
Membro del Tavolo Tecnico – Gruppo Territoriale Nord per la redazione di Linee Guida 2018 in materia di Soggetto Unico Aggregatore (ex art. 9, D.L. 66/2014).
Membro del gruppo di lavoro per la definizione delle linee guida della sicurezza nelle gallerie e degli impianti tecnologici esistenti o di nuova costruzione.
Membro della Commissione Lavori Pubblici presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino.

INGEGNERE LUIGI PAIERI
Nato a Dubino (SO) il 28/01/1959
Laurea in Ingegneria Civile, trasporti, sezione impianti nel 1984 presso il Politecnico di Milano.
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, n. A 15153.
Più di trentennale esperienza, di cui 20 come dirigente, nel settore delle costruzioni infrastrutturali, in particolare, in opere in sotterraneo ferroviarie, stradali, idrauliche ed “oil and gas”, maturata attraverso la gestione di lavori di realizzazione a livello nazionale.
Esperienza svolta in diversi contesti aziendali strutturati, come piccole, medie/grandi e grandi aziende, anche in fase di start up.
Consolidata esperienza nello studio di gare d’appalto, nella gestione del contenzioso, nella programmazione, stima e gestione di appalti pubblici.

Tutte le Società sono state ammesse alla fase successiva di gara, apertura delle Offerte Economiche.

Graduatoria formata dalla Commissione Giudicatrice a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche di ciascun Offerente:

1 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.p.A.  (offerta anomala)
2 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI (offerta non anomala)
3 - COLLINI LAVORI S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A. (offerta non anomala)
4 - ICM S.p.A. (offerta non anomala)

Ai sensi dell’art. 97, comma 3 del D.Lgs 57/2016 si procederà alla Verifica di Congruità dell’Offerta presentata dal Concorrente GRANDI LAVORI FINCOSIT S.p.A..

Genova, 01/08/2017

Graduatoria finale della procedura

In esito del procedimento di verifica, in data 04.09.2017, l’offerta del concorrente primo in graduatoria, Grandi Lavori Fincosit S.p.A. è stata ritenuta congrua.
Pertanto la Commissione Giudicatrice conferma la graduatoria per come formulata a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche.

Nominativo dell’Aggiudicatario.

In data 05.09.2017, con Determina dell’Amministratore Straordinario, è stata disposta l’aggiudicazione della procedura in oggetto in favore della società Grandi Lavori Fincosit S.p.A.

L’efficacia della predetta aggiudicazione è subordinata alla verifica del possesso degli occorrenti requisiti in capo all’aggiudicatario ed all’espletamento delle verifiche antimafia ai sensi del D.Lgs. n. 159/2011.
La stipula del contratto avrà luogo solo successivamente al decorso del termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9 del D. Lgs. 50/2016 decorrente dalla data della presente comunicazione e sarà comunicato ai sensi dell’art. 76, comma 5 lett. d- del citato decreto legislativo.

aggiornato al 07/09/2017

Si comunica che con Determina Commissariale del 31.10.2017 è stata dichiarata efficace l’aggiudicazione disposta il 05.09.2017 a favore dell’operatore economico Grandi Lavori Fincosit S.p.A. e, che ai sensi dell’art. 76, comma 5, lettera d), del D.lgs. n. 50/2016, in data 31 ottobre 2017 è stato stipulato il contratto di appalto n. 8400004870 per un importo complessivo di € 221.774.080,37.

aggiornato al 03/11/2017 

Società che hanno presentato le offerte entro il termine stabilito dal Bando di gara secondo l’ordine di arrivo risultante dalla data e dall’orario attestato dalla Piattaforma:

1 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 20/07/2017, ore 09:02;

2 - COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 20/07/2017, ore 09:44;

3 - ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 20/07/2017, ore 11:04;

4 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 20/07/2017, ore 11:10;

5 - PAVIMENTAL S.p.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 20/07/2017, ore 11:15;

 

Società ammesse o escluse dalla procedura di gara

Elenco ammessi alla procedura di gara

In adempimento della disposizione di cui all’art. 29 comma 1, del D.Lgs. n. 50/2016,

il RUP

VISTO il bando di gara e i relativi atti di gara relativi alla procedura in oggetto;

VISTO il “Verbale della prima seduta pubblica di gara e della successiva prima seduta riservata” del 1 e 2 agosto 2017;

VISTO il “Verbale della seconda seduta riservata” del 9 agosto 2017;

VISTO il “Verbale della terza seduta riservata” del 30 agosto 2017;

CONSIDERATO che nel predetto Verbale del 30 agosto 2017, in esito alla valutazione della documentazione presentata dagli offerenti in sede di gara nonchè all’esito dell’esperimento del soccorso istruttorio, il Seggio di Gara ha disposto l’ammissione di tutti i concorrenti alla successiva fase della gara,

DICHIARA

ammessi alla successiva fase di apertura delle offerte tecniche i seguenti operatori economici:

1 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A.
2 - COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A.
3 - ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l.
4 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI
5 - PAVIMENTAL S.p.A.

Genova, 30/08/2017

Il Responsabile del Procedimento
F.to Ing. Marcos Montevecchi

Composizione della Commissione Giudicatrice ed i relativi curricula:

Ing. Andrea Saralvo
Nato a Bologna il 02/10/1959
Laurea in Ingegneria Civile edile indirizzo trasporti presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1988.
Iscritto all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna nel 1888 e all’Albo dei CTU e Periti del Tribunale di Ancona nel 2015.
Nella sua vasta esperienza professionale ha ricoperto diversi ruoli di consulenza, direzione lavori, costruzione, progettazione, tra cui si distaccano:
Attività di consulenza per le gare del Progetto Metrò “Grand Paris” Linea 15 Sud Tronco 3 e Alta Velocità linea Napoli – Bari Lotti 1 e 2;
Direttore operativo della S.S. 318 in Umbria e Pedemontana delle Marche;
Responsabile del Procedimento del Maxi lotto 2 alla nuova S.S. 76 nelle Marche e nuova S.S. 318 in Umbria e Pedemontana delle Marche;
Responsabile Alta Sorveglianza del Maxi lotto 1 della nuova S.S. 77 Sfercia – Foligno ed intervallive;
Direttore di cantiere delle opere di linea affidate, Galleria Marzano, Viadotto sul Fiume Sieve e delle infrastrutture del tronco toscano;
Direttore di cantiere della SS1 Aurelia – Variante di Livorno;
Responsabile tecnico alla Metropolitana di Genova tratta Principe – Caricamento;
Ingegnere Responsabile Ufficio Progettazione e Impianti.

Geom. Gabriele Cevenini
Nato a Sasso Marconi (BO) il 27 febbraio 1954.
Diploma di Geometra, laurea in Scienze Geo-Cartografiche, Territoriali Estimative ed Edilizie, scritto al Collegio dei Geometri della Provincia di Bologna al numero 3806.
Dirigente di Ferrovie dello Stato dal 1999, ha ricoperto diversi ruoli, presso la Direzione Investimenti di RFI Direttrice Centro/Nord, connessi alla realizzazione di opere infrastrutturali, nel contesto dei lavori di realizzazione della linea AV/AC e di altri importanti interventi ferroviari, seguendo l’attività di monitoraggio avanzamento progetti, responsabile operativo progetti nodo di Bologna, committenza di progetto e responsabile lavori, membro degli Osservatori Ambientali BO-PC e BO-FI e del Comitato Nodo di Bologna.
Dal 2014, e fino ad ottobre 2016, ha ricoperto la funzione, nell’ambito Direzione Produzione di Rete Ferroviaria Italiana, di Responsabile dell’Unità Territoriale Produzione “Romagna” e del Nodo Ferroviario di Bologna.

Ing. Piercarlo Sibille
Nato a Susa (TO) il13/03/1957
Laurea in Ingegneria Civile conseguita presso il Politecnico di Torino in data 26/01/1982
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino dal 19/01/1983
33 anni di esperienza di cui 25 in ruoli dirigenziali.
Dal 2001 ha gestito - come Direttore Tecnico, Project Manager e RUP - la realizzazione delle opere pubbliche e dei servizi per gli eventi dell’Esposizione Universale di Milano 2015 e delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006.
In precedenza ha svolto 17 anni di attività in primari gruppi italiani privati del settore delle costruzioni civili e dei servizi, ricoprendo ruoli apicali in ambito tecnico-gestionale e commerciale.
Inoltre rappresentante tecnico nell’Osservatorio Tecnico per la realizzazione del nuovo asse ferroviario ad alta velocità/capacità Torino Lione.
Notevoli competenze nella gestione di appalti e commesse, pubblici e privati, in svariati ambiti dell’ingegneria civile nonché nella programmazione e attuazione di progetti e programmi speciali complessi. In possesso di una qualificata expertise sui temi della governance aziendale e della pianificazione strategica delle attività e dei processi per accrescerne operatività e managerialità.

Tutte le Società sono state ammesse.

Graduatoria formata dalla Commissione Giudicatrice a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche di ciascun Offerente:

1° - IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.P.A. e COLLINI LAVORI. S.P.A. 85,215;

2° - PAVIMENTAL S.P.A.78,239;

3° - ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.R.L.72,622;

4° - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A. 70,126;

5° - TOTO S.P.A. COSTRUZIONI GENERALI 68,500.

Graduatoria finale della procedura                            
La Commissione rileva sulla base delle elaborazioni della piattaforma informatica, che per nessuna offerta è richiesta la verifica di congruità (ai sensi dell’art. 97, comma 3 del D.Lgs. 50/2016), e pertanto la Commissione propone alla Stazione Appaltante l’aggiudicazione in favore del concorrente risultato primo in graduatoria costituendo Raggruppamento tra IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.P.A. e COLLINI LAVORI. S.P.A.

Nominativo dell’Aggiudicatario.
In data 19.09.2017, con Determina dell’Amministratore Straordinario, è stata disposta l’aggiudicazione della procedura in oggetto in favore del costituendo Raggruppamento tra IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.P.A. e COLLINI LAVORI. S.P.A.

L’efficacia della predetta aggiudicazione è subordinata alla verifica del possesso degli occorrenti requisiti in capo all’aggiudicatario ed all’espletamento delle verifiche antimafia ai sensi del D.Lgs. n. 159/2011.

La stipula del contratto avrà luogo solo successivamente al decorso del termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9 del D. Lgs. 50/2016 decorrente dalla data della presente comunicazione e sarà comunicato ai sensi dell’art. 76, comma 5 lett. d- del citato decreto legislativo.

aggiornato al 20/09/2017

Si comunica che con Determina Commissariale del 14.12.2017 è stata dichiarata efficace l’aggiudicazione disposta il 19.09.2017 a favore dell’operatore economico Consorzio Tunnel Giovi - CTG e, che ai sensi dell’art. 76, comma 5, lettera d), del D.lgs. n. 50/2016 e s.m.i., in data 15 dicembre 2017 è stato stipulato il contratto di appalto n. 8400004948 per un importo complessivo di € 186.110.530,96.

aggiornato al 18/12/2017 

Società che hanno presentato le offerte entro il termine stabilito dal Bando di gara secondo l’ordine di arrivo risultante dalla data e dall’orario attestato dalla Piattaforma:

1 - COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 31/08/2017, ore 10:20:57;

2 - CONSORZIO STABILE INFRATECH e EUROPEA 92 S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 31/08/2017, ore 10:27:48;

3 - PAVIMENTAL S.p.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 31/08/2017, ore 11:14:50;

4 - CIPA S.p.A., ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 31/08/2017, ore 11:18:22;

5 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 31/08/2017, ore 11:24:21;

6 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 31/08/2017, ore 11:58:35;

 

Elenco ammessi alla procedura di gara

In adempimento della disposizione di cui all’art. 29 comma 1, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.,

il RUP

VISTO il bando di gara e i relativi atti di gara relativi alla procedura in oggetto;

VISTO il “Verbale della prima seduta pubblica di gara e della successiva prima seduta riservata” del 4/5 e 6 settembre 2017;

VISTO il “Verbale della seconda seduta riservata” del 19 settembre 2017;

CONSIDERATO che nel predetto Verbale del 19 settembre 2017, in esito alla valutazione della documentazione presentata dagli offerenti in sede di gara nonchè all’esito dell’esperimento del soccorso istruttorio, il Seggio di Gara ha disposto l’ammissione di tutti i concorrenti alla successiva fase della gara,

DICHIARA

ammessi alla successiva fase di apertura delle offerte tecniche i seguenti operatori economici:

1 -  COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A.
2 - CONSORZIO STABILE INFRATECH e EUROPEA 92 S.p.A.
3 - PAVIMENTAL S.p.A.
4 - CIPA S.p.A., ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l.
5 - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A.
6 - TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI

Genova, 20/09/2017

Il Responsabile del Procedimento
F.to Ing. Marcos Montevecchi

Composizione della Commissione Giudicatrice ed i relativi curricula:

INGEGNERE GIOVANNI CANETTA
Nato a Milano il 11/02/1952
Laureato in Ingegneria Civile sez. Edile, indirizzo Strutture nel 1975
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano dal 1976, n. A10882
Dal 1976 al 1980, Studio Finzi, Nova e Castellani, Milano, ingegnere progettista junior
Dal 1980 al 2014, CeAS Centro di Analisi Strutturale; socio fondatore e dirigente
In ambito CeAS ha partecipato a numerosi progetti in ambito strutturale e geotecnico, diversi dei quali con ruolo di progettista o direttore lavori, con particolare riferimento alle strutture in calcestruzzo armato, alla geotecnica, alle opere in sotterraneo, alla tecnologia dei materiali strutturali e al monitoraggio strutturale.
Ha svolto o collaborato alla progettazione di importanti opere pubbliche in sotterraneo nell’area Milanese (gallerie superficiali in terreni sciolti) e in Appennino (gallerie in roccia).
Ha inoltre collaborato a progetti di ricerca in ambito geotecnico, per la modellazione numerica del comportamento tensio-deformativo di terreni incoerenti, pubblicando diversi articoli.
Attualmente è Direttore Tecnico e Consigliere d’amministrazione di CeAS Centro di Analisi Strutturale Srl, Milano. Responsabile della Divisione Progettazione Specialistica – ingegneria strutturale e geotecnica.

INGEGNERE BAISINI SERGIO
Nato a Darfo Boario Terme (BS) il 03/04/1964
Laureato in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Milano nel 1991
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia con n. 2261.
Ingegnere con oltre 25 anni di esperienza nel settore delle costruzioni. In numerosi appalti è stato Progettista e Direttore dei Lavori sia pubblici che privati. In particolare ha svolto il ruolo di direttore dei Lavori di Grandi Infrastrutture quali Alta Velocità (commesse Torino Milano e Treviglio Brescia), Autostrade (Autostrada Pedemontana Lombarda) e nel campo civile (ad esempio realizzazione nuovo complesso scolastico “Cometa” a Como). In tali commesse ha conseguito una notevole esperienza nei vari settori di competenza, quali controllo qualità, contabilità, programmazione e contenzioso. Per quanto riguarda il settore civile è anche specializzato nel settore del risparmio energetico essendo certificatore energetico dal 2007, con oltre 10 anni di esperienza in diagnosi energetiche e studi di fattibilità di progetti di efficienza energetica e fonti rinnovabili. Esperto in Gestione dell’Energia (EGE) certificato ai sensi della norma UNI CEI 11339 e docenza in corsi di formazione per EGE. E’ inoltre iscritto nell’albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Brescia.

INGEGNERE CASTELLANI CARLO
Nato a Genova il 16/06/1975
Laurea in Ingegneria Edile presso il Politecnico di Milano nel 1999
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano n. A 23639 (sez. A, settori a, b, c)
Più di quindici anni di esperienza nel settore delle Grandi Opere.
Ha seguito la Direzione Lavori di:
Tratta AV-AC Bologna - Firenze
Tratta AV-AC Torino - Milano
Svolte attività di Project Control e Supporto al RUP di:
Autostrada Bre.Be.Mi
Metrobus di Brescia
E’ stato Responsabile dei Lavori di:
Nuova Linea 5 della Metropolitana di Milano, tratta Garibaldi - Bignami
Autostrada Pedemontana Lombarda - Lotto 1 (Tangenziale di Varese e Como, Tratta A)
Attualmente è Direttore dei Lavori di:
Nuova Linea 5 della Metropolitana di Milano, tratta Garibaldi - S. Siro
Nuova Linea 5 della Metropolitana di Milano, tratta Garibaldi - Bignami
Svolte esperienze di Consulenza per sviluppo di Piattaforme, ingegnerizzazione dei processi e BIM management in primarie Società italiane (Committenze, Società di Costruzioni e di Ingegneria).

Tutte le Società sono state ammesse.

Graduatoria formata dalla Commissione Giudicatrice a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche di ciascun Offerente:

1° - COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A. 85,064

2° - ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l. e CIPA S.p.A. 81,805

3° - GRANDI LAVORI FINCOSIT S.P.A 76,761

4° - TOTO S.P.A. COSTRUZIONI GENERALI 75,111

5° - PAVIMENTAL S.P.A. 70,170

6° - CONSORZIO STABILE INFRATECH e EUROPEA 92 S.p.A 52,001

Graduatoria finale della procedura

La Commissione rileva sulla base delle elaborazioni della piattaforma informatica, che per nessuna offerta è richiesta la verifica di congruità, ai sensi dell’art. 97, comma 3 del D.Lgs. 50/2016, e pertanto la Commissione propone alla Stazione Appaltante l’aggiudicazione in favore del concorrente risultato primo in graduatoria COLLINI LAVORI. S.p.A. e IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A..

Nominativo dell’Aggiudicatario.

In data 11.10.2017, con Determina dell’Amministratore Straordinario, è stata disposta l’aggiudicazione della procedura in oggetto in favore del costituendo Consorzio Ordinario tra IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.P.A. e COLLINI LAVORI. S.P.A.

L’efficacia della predetta aggiudicazione è subordinata alla verifica del possesso degli occorrenti requisiti in capo all’aggiudicatario ed all’espletamento delle verifiche antimafia ai sensi del D.Lgs. n. 159/2011.

La stipula del contratto avrà luogo solo successivamente al decorso del termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9 del D. Lgs. 50/2016 decorrente dalla data della presente comunicazione e sarà comunicato ai sensi dell’art. 76, comma 5 lett. d- del citato decreto legislativo.

aggiornato al 16/10/2017

Si comunica, ai sensi dell’art. 76, comma 5, lettera d), del D.lgs. n. 50/2016, che in data 18/01/2018 è stato stipulato il contratto di appalto n. 8400004965 tra lo scrivente Consorzio e il Consorzio Tunnel Giovi - CTG, con sede legale in via Anna Maria Adorni n. 1, 43121 Parma, C.F. e P. IVA 02852220348, per un importo complessivo di € 215.348.261,13.

aggiornato al 22/01/2018

Società che hanno presentato le offerte entro il termine stabilito dal Bando di gara secondo l’ordine di arrivo risultante dalla data e dall’orario attestato dalla Piattaforma:

1 - CONSORZIO STABILE INFRATECH e EUROPEA 92 S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 28/09/2017, ore 00:49:08

2 - SELI Overseas S.p.A. e TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 28/09/2017, ore 10:31:53

Elenco ammessi alla procedura di gara

In adempimento della disposizione di cui all’art. 29 comma 1, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.,

il RUP

VISTO il bando di gara e i relativi atti di gara relativi alla procedura in oggetto;

VISTO il “Verbale della prima seduta pubblica di gara e della successiva prima seduta riservata” del 3 ottobre 2017;

VISTO il “Verbale della seconda seduta riservata” del 17 ottobre 2017;

CONSIDERATO che nel predetto Verbale del 03 ottobre 2017, in esito alla valutazione della documentazione presentata dagli offerenti in sede di gara nonchè all’esito dell’esperimento del soccorso istruttorio, il Seggio di Gara ha disposto l’ammissione di tutti i concorrenti alla successiva fase della gara,

DICHIARA

ammessi alla successiva fase di apertura delle offerte tecniche i seguenti operatori economici:

1 - CONSORZIO STABILE INFRATECH e EUROPEA 92 S.p.A.

2 - SELI Overseas S.p.A. e TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI

Genova, 18/10/2017

Il Responsabile del Procedimento
F.to Ing. Marcos Montevecchi

Composizione della Commissione Giudicatrice ed i relativi curricula:

INGEGNERE BARTOLO DI NUZZO
Nato a Roma il 21.07.1949
Laureato in Ingegneria Civile Edile all’Università La Sapienza di Roma
Abilitato alla professione di ingegnere dal 1976, ed Iscritto all’Albo degli Ingegneri della provincia di Roma al n.12780 dal 1980
Conseguiti Attestati per corsi avanzati di Project Management, Qualità, Sicurezza Cantieri, Antincendio
Iscritto alla SIG (Società Italiana Gallerie) ed al CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari,  per oltre 30 anni)
Ex dirigente del Gruppo FS s.p.a. (1979-2009): responsabile costruzione grandi infrastrutture, tra cui tratte Alta Velocità e Grandi Impianti di Manutenzione , responsabile Studi e Progetti
Presidente Commissioni di Collaudo grandi opere, tra cui appalti della Galleria del Brennero per conto di BBT-SE, raddoppio di tratto di linea “Pontremolese; Raddoppio tratto di linea Milano –Lecco, raddoppio di liea Genova-Voltri.
Collaudatore Statico di ponti, viadotti, sottovia ferroviari e stradali
Presidente Commissioni di Gare di Appalto di opere pubbliche
Membro Commissioni nazionali ed internazionali per conto FS
Relatori a Convegni su interventi ferroviari , gallerie, sicurezza e grandi opere
Direttore operativo Impresa Costruzioni Generali (2010-2011)
Project Director in Italcertiferr s.p.a. del  Gruppo FS  ( 2011-2016)
Presidente Commissione per l’Accordo Bonario ex art,240 del D.Lgs.163/2006
Libero Professionista, Consulente d’Azienda

INGEGNERE LUIGI PAIERI
Nato a Dubino (SO) il 28/01/1959
Laurea in Ingegneria Civile, trasporti, sezione impianti nel 1984 presso il Politecnico di Milano.
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, n. A 15153.
Più di trentennale esperienza, di cui 20 come dirigente, nel settore delle costruzioni infrastrutturali, in particolare, in opere in sotterraneo ferroviarie, stradali, idrauliche ed “oil and gas”, maturata attraverso la gestione di lavori di realizzazione a livello nazionale.
Esperienza svolta in diversi contesti aziendali strutturati, come piccole, medie/grandi e grandi aziende, anche in fase di start up.
Consolidata esperienza nello studio di gare d’appalto, nella gestione del contenzioso, nella programmazione, stima e gestione di appalti pubblici.

ARCHITETTO SACCO ERNESTO
Nato a Cosenza (CS) il 18/09/1970
Laurea in Architettura presso il Politecnico di Torino nel 1997.
Iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Roma dal 7 settembre 2015, sez. A, n. 22896, in precedenza iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino dal 13 ottobre 1999, n. 4861.
Dal 1999 ha ricoperto i diversi ruoli connessi alla progettazione e alla realizzazione di opere pubbliche: RUP Progettista, Coordinatore per la Sicurezza, Direttore Lavori, Collaudatore.
Dal 2008 è funzionario della Direzione Progettazione e Realizzazione Lavori di ANAS S.p.A.; ha preso parte a diverse commissioni giudicatrici e per la verifica di congruità delle offerte.
Dal 2015 svolge attività di docenza per corsi di formazione in ambito Contratti Pubblici.

Tutte le Società sono state ammesse.

Graduatoria formata dalla Commissione Giudicatrice a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche di ciascun Offerente:

1° - SELI Overseas S.p.A. e TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI 86,966

2° - CONSORZIO STABILE INFRATECH e EUROPEA 92 S.p.A. 80,656

Graduatoria finale della procedura

La Commissione rileva sulla base delle elaborazioni della piattaforma informatica, che per nessuna offerta è richiesta la verifica di congruità, ai sensi dell’art. 97, comma 3 del D.Lgs. 50/2016, e pertanto la Commissione propone alla Stazione Appaltante l’aggiudicazione in favore del concorrente risultato primo in graduatoria SELI Overseas S.p.A. e TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI.

Nominativo dell’Aggiudicatario.

Si comunica che con Determinazione dell’Amministratore Straordinario in data 09/11/2017 è stata disposta l’aggiudicazione in favore del Costituendo RTI TOTO S.p.A. COSTRUZIONI GENERALI e SELI Overseas S.p.A..

L’efficacia della suddetta aggiudicazione è subordinata alla verifica degli occorrenti requisiti in capo all’aggiudicatario ed all’espletamento delle verifiche antimafia ai sensi del D. Lgs. n. 159/2011.

La stipula del contratto avrà luogo solo successivamente al decorso del termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9 del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i. decorrente dalla data della presente comunicazione e sarà comunicata ai sensi dell’art. 76, comma 5 lett. d) del citato decreto legislativo.

aggiornato al 10/11/2017

Si comunica, ai sensi dell’art. 76, comma 5, lettera d), del D.lgs. n. 50/2016, che in data 30 gennaio 2018 è stato stipulato il contratto di appalto n. 8400005015 tra lo scrivente Consorzio e il R.T.I. formato da Toto S.p.A. Costruzioni Generali (mandataria) con sede legale in Chieti, Viale Abruzzo, 410, Codice Fiscale Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Chieti n. 02208250692, e Seli Overseas S.p.A. (mandante) con sede in Roma, Piazza Fernando De Lucia n. 60/65, Codice Fiscale Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Roma n.12720621007, per un importo complessivo di € 189.258.555,62.

aggiornato al 01/02/2018

 

Società che hanno presentato le offerte entro il termine stabilito dal Bando di gara secondo l’ordine di arrivo risultante dalla data e dall’orario attestato dalla Piattaforma:

1 - Costituendo RTI tra EUROPEA 92 S.p.A. (mandataria), Consorzio Stabile INFRATECH (mandante) e Consorzio Stabile MEDIL S.c.a.r.l. (mandante)
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 11/03/2018, ore 16:14

2 - Costituendo Consorzio tra Impresa PIZZAROTTI & C. S.p.A. (Capogruppo) e Collini Lavori S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 12/03/2018, ore 10:40

3 - Costituendo RTI tra Cooperativa Muratori & Cementisti C.M.C. di Ravenna Società Cooperativa (mandataria), ICM S.p.A. (mandante) e SPOSATO Costruzioni S.r.l. (mandante)
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 12/03/2018, ore 11:18

4 - TOTO S.p.A. Costruzioni Generali
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 12/03/2018, ore 11:41

5 - PAVIMENTAL S.p.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 12/03/2018, ore 11:58

6 - ASTALDI S.p.A.
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 12/03/2018, ore 11:58

 

Elenco ammessi alla procedura di gara

In adempimento della disposizione di cui all’art. 29 comma 1, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.,

il RUP

VISTO il bando di gara e i relativi atti di gara relativi alla procedura in oggetto;

VISTO il “Verbale della prima seduta pubblica di gara e della successiva prima seduta riservata” del 19 marzo 2018;

VISTO il “Verbale della seconda seduta riservata” del 05 aprile 2018;

CONSIDERATO che nel predetto Verbale del 05 aprile 2018, in esito alla valutazione della documentazione presentata dagli offerenti in sede di gara nonché all’esito dell’esperimento del soccorso istruttorio, il Seggio di Gara ha disposto l’ammissione di tutti i concorrenti alla successiva fase della gara,

DICHIARA

ammessi alla successiva fase di apertura delle offerte tecniche i seguenti operatori economici:

1 - Costituendo RTI tra EUROPEA 92 S.p.A. (mandataria), Consorzio Stabile INFRATECH (mandante) e Consorzio Stabile MEDIL S.c.a.r.l. (mandante)
2 - Costituendo Consorzio tra Impresa PIZZAROTTI & C. S.p.A. (Capogruppo) e Collini Lavori S.p.A.
3 - Costituendo RTI tra Cooperativa Muratori & Cementisti C.M.C. di Ravenna Società Cooperativa (mandataria), ICM S.p.A. (mandante) e SPOSATO Costruzioni S.r.l. (mandante)
4 - TOTO S.p.A. Costruzioni Generali
5 - PAVIMENTAL S.p.A.
6 - ASTALDI S.p.A.

 

Genova, 06/04/2018

Il Responsabile del Procedimento
F.to Ing. Marcos Montevecchi

Composizione della Commissione Giudicatrice ed i relativi curricula:

Ing. Andrea Saralvo
Nato a Bologna il 02/10/1959
Laurea in Ingegneria Civile edile indirizzo trasporti presso l’Università degli Studi di Bologna nel 1988.Iscritto all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna nel 1888 e all’Albo dei CTU e Periti del Tribunale di Ancona nel 2015.
Nella sua vasta esperienza professionale ha ricoperto diversi ruoli di consulenza, direzione lavori, costruzione, progettazione, tra cui si distaccano:
Attività di consulenza per le gare del Progetto Metrò “Grand Paris” Linea 15 Sud Tronco 3 e Alta Velocità linea Napoli – Bari Lotti 1 e 2;
Direttore operativo della S.S. 318 in Umbria e Pedemontana delle Marche;
Responsabile del Procedimento del Maxi lotto 2 alla nuova S.S. 76 nelle Marche e nuova S.S. 318 in Umbria e Pedemontana delle Marche;
Responsabile Alta Sorveglianza del Maxi lotto 1 della nuova S.S. 77 Sfercia – Foligno ed intervallive;
Direttore di cantiere delle opere di linea affidate, Galleria Marzano, Viadotto sul Fiume Sieve e delle infrastrutture del tronco toscano;
Direttore di cantiere della SS1 Aurelia – Variante di Livorno;
Responsabile tecnico alla Metropolitana di Genova tratta Principe – Caricamento;
Ingegnere Responsabile Ufficio Progettazione e Impianti.

Ing. Bartolo Di Nuzzo
Nato a Roma il 21.07.1949
Laureato in Ingegneria Civile Edile all’Università La Sapienza di Roma
Abilitato alla professione di ingegnere dal 1976, ed Iscritto all’Albo degli Ingegneri della provincia di Roma al n.12780 dal 1980
Conseguiti Attestati per corsi avanzati di Project Management, Qualità, Sicurezza Cantieri, AntincendioIscritto alla SIG (Società Italiana Gallerie) ed al CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari, per oltre 30 anni)
Ex dirigente del Gruppo FS S.p.A. (1979-2009): responsabile costruzione grandi infrastrutture, tra cui tratte Alta Velocità e Grandi Impianti di Manutenzione, responsabile Studi e ProgettiPresidente Commissioni di Collaudo grandi opere, tra cui appalti della Galleria del Brennero per conto di BBT-SE, raddoppio di tratto di linea “Pontremolese; Raddoppio tratto di linea Milano – Lecco, raddoppio di liea Genova-Voltri.
Collaudatore Statico di ponti, viadotti, sottovia ferroviari e stradali
Presidente Commissioni di Gare di Appalto di opere pubbliche
Membro Commissioni nazionali ed internazionali per conto FS
Relatori a Convegni su interventi ferroviari, gallerie, sicurezza e grandi opereDirettore operativo Impresa Costruzioni Generali (2010-2011)
Project Director in Italcertiferr S.p.A. del Gruppo FS  ( 2011-2016)
Presidente Commissione per l’Accordo Bonario ex art,240 del D.Lgs.163/2006
Libero Professionista, Consulente d’Azienda

Dott. Arch. Fernando Cristobal Cordero
Nato a Buenos Aires (Argentina) il 17/10/1952
Laurea in architettura presso l'Università di Buenos Aires e presso il Politecnico di Milano.
Iscrizione all'Ordine degli Architetti di Milano dal 1992, matricola n. 7434
A Milano si forma con il Prof. Tomás Maldonado. Esperienza professionale in progetti di valutazione ambientale, di urbanistica e di interesse socio-culturale. Svolge direzione artistica di progetti di restauro. Consulente per la tutela, conservazione e valorizzazione dei beni culturali, storici ed artistici dell'Arcidiocesi di Milano. Vincitore dei concorsi internazionali “Riqualificazione delle aree e degli immobili costituenti il complesso ex-Manifattura Tabacchi per la creazione del nuovo polo Cine-Audio-Visuale”, “Recupero e Valorizzazione della Villa Reale di Monza e dei giardini di pertinenza” e vincitore del concorso internazionale Princes Gate Commemorative Open Space Toronto, Canada. General contractor e project manager nel Padiglione Turchia e padiglione Alessandro Rosso, manager director nei padiglioni Brasile e Kuwait di EXPO Milano 2015.

Tutte le Società sono state ammesse alla fase successiva di gara, apertura delle Offerte Economiche.

Graduatoria formata dalla Commissione Giudicatrice a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche di ciascun Offerente:

1°) Cooperativa Muratori & Cementisti di Ravenna C.M.C., ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l.
(offerta anomala)

2°) ASTALDI S.p.A.
(offerta non anomala)

3°) PAVIMENTAL S.P.A.
(offerta non anomala)

4°) EUROPEA 92 S.p.A., CONSORZIO STABILE INFRATECH e CONSORZIO STABILE MEDIL
(offerta non anomala)

5°) IMPRESA PIZZAROTTI & C. S.p.A e COLLINI LAVORI. S.p.A.
(offerta non anomala)

6°) TOTO S.P.A. COSTRUZIONI GENERALI
(offerta non anomala)

Ai sensi dell’art. 97, comma 3 del D.Lgs 57/2016 si procederà alla Verifica di Congruità dell’Offerta presentata dal Concorrente Cooperativa Muratori & Cementisti di Ravenna C.M.C., ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l.
Genova, 23/05/2018

Graduatoria finale della procedura                                                            

In esito del procedimento di verifica, in data 10.09.2018, l’offerta del concorrente primo in graduatoria, Cooperativa Muratori & Cementisti di Ravenna C.M.C., ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l. è stata ritenuta congrua.Pertanto la Commissione Giudicatrice conferma la graduatoria per come formulata a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche.

Nominativo dell’Aggiudicatario.

In data 04.10.2018, con Determina dell’Amministratore Straordinario, è stata disposta l’aggiudicazione della procedura in oggetto in favore del costituendo RTI tra Cooperativa Muratori & Cementisti di Ravenna C.M.C., ICM S.P.A. e SPOSATO COSTRUZIONI S.r.l..

L’efficacia della predetta aggiudicazione è subordinata alla verifica del possesso degli occorrenti requisiti in capo all’aggiudicatario ed all’espletamento delle verifiche antimafia ai sensi del D.Lgs. n. 159/2011.

La stipula del contratto avrà luogo solo successivamente al decorso del termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9 del D. Lgs. 50/2016 decorrente dalla data della presente comunicazione e sarà comunicato ai sensi dell’art. 76, comma 5 lett. d- del citato decreto legislativo.   

aggiornato al 10/10/2018

Società che hanno presentato le offerte entro il termine stabilito dal Bando di gara secondo l’ordine di arrivo risultante dalla data e dall’orario attestato dalla Piattaforma:

1 - Costituendo RTI tra IMPRESA BACCHI S.r.l. (mandataria), TECNOFRESE S.r.l. (mandante) e TERRA.CON S.r.l. (mandante)
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 27/04/2018, ore 18:28

2 - Costituendo RTI tra CONSORZIO STABILE INFRATECH (mandataria), EUROPEA 92 S.p.A. (mandante), EUROPEA INTERNATIONAL S.p.A. (mandante) e OTTOERRE GROUP S.r.l. UNIPERSONALE (mandante)
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 27/04/2018, ore 19:45

3 - ITINERA S.p.A.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 30/04/2018, ore 09:07

4 - Costituendo RTI tra RESEARCH CONSORZIO STABILE SOCIETA' CONSORTILE A.R.L. (mandataria) e MANELLI IMPRESA S.r.l. (mandante)
Presentazione offerta in forma multipla, presentata il 30/04/2018, ore 10:50

5 - CONSORZIO STABILE MEDIL S.C.A.R.L.
Presentazione offerta in forma singola, presentata il 30/04/2018, ore 11:59

Elenco ammessi alla procedura di gara

In adempimento della disposizione di cui all’art. 29 comma 1, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.,

il RUP

VISTO il bando di gara e i relativi atti di gara relativi alla procedura in oggetto;

VISTO il “Verbale della prima seduta pubblica di gara e della successiva prima seduta riservata” del 07 maggio 2018;

VISTO il “Verbale della seconda seduta riservata” del 24 maggio 2018;

CONSIDERATO che nel predetto Verbale del 24 maggio 2018, in esito alla valutazione della documentazione presentata dagli offerenti in sede di gara nonché all’esito dell’esperimento del soccorso istruttorio, il Seggio di Gara ha disposto l’ammissione di tutti i concorrenti alla successiva fase della gara,

DICHIARA

ammessi alla successiva fase di apertura delle offerte tecniche i seguenti operatori economici:

1 - Costituendo RTI tra IMPRESA BACCHI S.r.l. (mandataria), TECNOFRESE S.r.l. (mandante) e TERRA.CON S.r.l. (mandante)

2 - Costituendo RTI tra CONSORZIO STABILE INFRATECH (mandataria), EUROPEA 92 S.p.A. (mandante), EUROPEA INTERNATIONAL S.p.A. (mandante) e OTTOERRE GROUP S.r.l. UNIPERSONALE (mandante)

3 - ITINERA S.p.A.

4 - Costituendo RTI tra RESEARCH CONSORZIO STABILE SOCIETA' CONSORTILE A.R.L. (mandataria) e MANELLI IMPRESA S.r.l. (mandante)

5 - CONSORZIO STABILE MEDIL S.C.A.R.L.

 

Genova, 24/05/2018

Il Responsabile del Procedimento
F.to Ing. Marcos Montevecchi

 

Composizione della Commissione Giudicatrice ed i relativi curricula:

INGEGNERE EMILIANO BARTOLOMEI
Nato a Torino il 03/02/1974
Laurea in Ingegneria Civile (vecchio ordinamento) presso il Politecnico di Torino nel 2000.
Master in Business Administration presso la Scuola di Amministrazione di Torino nel 2011.
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, n. 8489F.
Dal 2002 è Ingegnere di Città Metropolitana di Torino – Area Viabilità (poi Area Lavori Pubblici), con incarichi di progettazione e Direzione dei Lavori per nuove opere e lavori manutentivi.
Svolge anche attività di gestione della rete impiantistica di viabilità (illuminazione, gallerie e sottopassi).
Membro della Commissione Giudicatrice per l’affidamento della redazione dello studio di fattibilità degli interventi di “Recupero e rifunzionalizzazione del Complesso di Torino Esposizioni nel Comune di Torino”.Membro del Tavolo Tecnico – Gruppo Territoriale Nord per la redazione di Linee Guida 2018 in materia di Soggetto Unico Aggregatore (ex art. 9, D.L. 66/2014).
Membro del gruppo di lavoro per la definizione delle linee guida della sicurezza nelle gallerie e degli impianti tecnologici esistenti o di nuova costruzione.
Membro della Commissione Lavori Pubblici presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino.

INGEGNERE PAOLO MERLANTI
Nato a Genova il 19/03/1950
Si è laureato in Ingegneria Civile, Sezione Strutturale, nel 1976 presso l’Università degli Studi di L’Aquila con 110 e lode.
Iscritto all’ordine degli ingegneri della provincia di Milano al numero 13055
Nell’arco della sua lunga carriera è stato responsabile della progettazione di opere civili all’aperto e in sotterraneo e ha conseguito una pluriennale esperienza in particolare nei lavori in sotterraneo con particolare riferimento a gallerie naturali, gallerie meccanizzate con TBM e opere di rilevanza geotecnica come dighe, stabilità pendii, fondazioni. Esperto nel controllo degli avanzamenti in galleria con scavo meccanizzato con rilevazione e analisi dei parametri operativi trasmessi in tempo reale dalle TBM di Tel Aviv in Israele. Inoltre ha conseguito notevole esperienza nel campo delle infrastrutture curando la progettazione di tunnel e stazioni per numerose tratte urbane della metropolitana per città come Milano, Genova, Brescia, Roma, Bologna.  E’ stato Direttore dei Lavori di una opera infrastrutturale a Torino riguardante la linea 4 tranviaria con importanti opere in sotterraneo e Direttore Operativo di una galleria a Nizza Monferrato (AT). E’ stato Responsabile della Sicurezza in fase di Costruzione del Prolungamento della linea metropolitana di Milano M1 da Molino Dorino a Rho Fiera. Collaudatore di infrastrutture pubbliche. Possiede una decennale esperienza nel campo degli armamenti ferroviari con il conseguimento di un brevetto di armamento ferroviario costituito da piattaforme flottanti in C.A. per la mitigazione delle vibrazioni. Esperienze sono state fatte nel campo del monitoraggio interferometrico terrestre e satellitare. Infine è Consulente Tecnico d’Ufficio CTU del Tribunale di Milano su numerose cause civili e penali ed è Mediatore ed Arbitro certificato della Camera Arbitrale e di Mediazione dell’Ordine degli Ingegneri di Milano.

INGEGNERE GIOVANNI CANETTA
Nato a Milano il 11/02/1952
Laureato in Ingegneria Civile sez. Edile, indirizzo Strutture nel 1975
Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano dal 1976, n. A10882
Dal 1976 al 1980, Studio Finzi, Nova e Castellani, Milano, ingegnere progettista junior
Dal 1980 al 2014, CeAS Centro di Analisi Strutturale; socio fondatore e dirigenteIn ambito CeAS ha partecipato a numerosi progetti in ambito strutturale e geotecnico, diversi dei quali con ruolo di progettista o direttore lavori, con particolare riferimento alle strutture in calcestruzzo armato, alla geotecnica, alle opere in sotterraneo, alla tecnologia dei materiali strutturali e al monitoraggio strutturale.Ha svolto o collaborato alla progettazione di importanti opere pubbliche in sotterraneo nell’area Milanese (gallerie superficiali in terreni sciolti) e in Appennino (gallerie in roccia).Ha inoltre collaborato a progetti di ricerca in ambito geotecnico, per la modellazione numerica del comportamento tensio-deformativo di terreni incoerenti, pubblicando diversi articoli.
Attualmente è Direttore Tecnico e Consigliere d’amministrazione di CeAS Centro di Analisi Strutturale Srl, Milano. Responsabile della Divisione Progettazione Specialistica – ingegneria strutturale e geotecnica.

Tutte le Società sono state ammesse alla fase successiva di gara, apertura delle Offerte Economiche.

Graduatoria formata dalla Commissione Giudicatrice a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche di ciascun Offerente:

1°) RESEARCH CONSORZIO STABILE SOCIETA' CONSORTILE A.R.L. e MANELLI IMPRESA S.r.l.
(offerta anomala)               

2°) IMPRESA BACCHI S.r.l., TECNOFRESE S.r.l. e TERRA.CON S.r.l.
(offerta anomala)

3°) CONSORZIO STABILE MEDIL S.C.A.R.L.
(offerta anomala)

4°) CONSORZIO STABILE INFRATECH, EUROPEA 92 S.p.A., EUROPEA INTERNATIONAL S.p.A. e OTTOERRE GROUP S.r.l. UNIPERSONALE
(offerta non anomala)                          

5°) ITINERA S.p.A.
(offerta non anomala)

Ai sensi dell’art. 97, comma 3 del D.Lgs 57/2016 si procederà alla Verifica di Congruità dell’Offerta presentata dal Concorrente RESEARCH CONSORZIO STABILE SOCIETA' CONSORTILE A.R.L. e MANELLI IMPRESA S.r.l.   

Genova, 11/06/2018

Graduatoria finale della procedura                                                            

In esito del procedimento di verifica, in data 21.09.2018, l’offerta del concorrente primo in graduatoria, RESEARCH CONSORZIO STABILE SOCIETA' CONSORTILE A.R.L. e MANELLI IMPRESA S.r.l. è stata ritenuta congrua.
Pertanto la Commissione Giudicatrice conferma la graduatoria per come formulata a seguito della valutazione delle offerte tecniche ed economiche.

Nominativo dell’Aggiudicatario.

In data 05.10.2018, con Determina dell’Amministratore Straordinario, è stata disposta l’aggiudicazione della procedura in oggetto in favore del costituendo RTI tra RESEARCH CONSORZIO STABILE SOCIETA' CONSORTILE A.R.L. e MANELLI IMPRESA S.r.l.         

L’efficacia della predetta aggiudicazione è subordinata alla verifica del possesso degli occorrenti requisiti in capo all’aggiudicatario ed all’espletamento delle verifiche antimafia ai sensi del D.Lgs. n. 159/2011.

La stipula del contratto avrà luogo solo successivamente al decorso del termine dilatorio di cui all’art. 32, comma 9 del D. Lgs. 50/2016 decorrente dalla data della presente comunicazione e sarà comunicato ai sensi dell’art. 76, comma 5 lett. d- del citato decreto legislativo.    

aggiornato al 10/10/2018